Cooperativa l’Arco: NUOVA GESTIONE PER IL NIDO DI AEMILIA

Cambia gestione Il Nido di Aemilia di Via Fermi a Roveleto di Cadeo: il servizio convenzionato con il Comune di Cadeo, che aveva visto una interruzione del servizio da parte dei precedenti gestori Ad Personam a dicembre 2020, è rimasto in essere grazie alla immediata ricerca di un nuovo gestore da parte dell’amministrazione comunale e alla risposta della piacentina cooperativa L’Arco.

L’Arco è subentrata a gennaio riuscendo a garantire una continuità di servizio per le famiglie e di lavoro per le educatrici già impiegate nel nido, Gloria Arata ed Elena Rangognini. Aperto da settembre a luglio da lunedì a venerdì dalle 8 alle 16, con possibilità di richiedere un’apertura anticipata alle 7.30, si rivolge a bimbi da 3 a 36 mesi.

Commenta la coordinatrice del servizio, Monica Francani: “Abbiamo colto questa sfida con entusiasmo. Il Nido di Aemilia è un PGE, che significa Piccolo Gruppo Educativo. Un piccolo nido a tutti gli effetti, in cui sono presenti tutti gli spazi necessari per il gioco, la nanna e il pranzo, oltre che una piccola cucina e uno spazio verde esterno. Un ambiente intimo e raccolto in cui ogni bambino riceve un’attenzione specifica, perchè il gruppo non supera gli otto bambini. Tratti distintivi anche dell’altro nostro servizio per l’infanzia targato L’Arco, il servizio Tagesmutter-Domus: si tratta di due diverse proposte, accomunate dal privilegiare gli spazi intimi, per piccoli gruppi, dove il bambino è davvero al centro, accudito e seguito in entrambi i casi da professioniste qualificate e formate e coordinate dal medesimo coordinamento pedagogico, dove a fare la differenza sono le esigenze dei genitori in termini di giorni e orari.”

Il Comune di Cadeo ha inoltre attivato strumenti di sostegno economico per le famiglie, tra cui bonus e voucher, consultabili sul loro sito.

Per i genitori interessati a iscrivere i propri figli a settembre 2021, sono già aperte le preiscrizioni, chiamando Monica Francani al 3892870093.

Maggiori informazioni sul sito della Cooperativa L’Arco.