I GIOVANI E LA PANDEMIA

27 MAGGIO 2021 | H. 15.00 – 17.00

Effetti Visibili e Invisibili del Coronavirus: ricadute sui nuclei familiari con adolescenti

L’incontro si svolgerà in modalità mista:
in presenza presso Spazio Kairòs, Piazzetta San Savino 29, Piacenza e su Zoom: (il Link di accesso verrà inviato via e-mail)

Iscrizioni: https://forms.gle/GQeSEVLuHdo6rG8p7 Termine iscrizioni martedì 25 maggio 2021 alle ore 18,00.

Il webinar è gratuito e si svolgerà su piattaforma Zoom. Riceverete le credenziali per l’accesso la mattina dell’evento.

INFORMAZIONI: igiovanielapandemia@gmail.com FABRIZIO STATELLO 3298348699
DAVIDE TACCHINI 3475376512

PROGRAMMA

Ore 15.00 – Introduzione

Gabriele Gàlato

Esperto di Migrazioni Forzate

15.10 – L’Italia e il COVID-19, un Buon inizio senza Lieto Fine

Davide Tacchini

Ricercatore, Friedrich-Schiller-Universität, Jena, Germania

15.35 – Adolescenti, Incontro e Scontro con il COVID-19. Come la pandemia ha pesato sui nuclei familiari stranieri in condizioni di fragilità
Elena Miboli
Psicologa e Psicoterapeuta, Centro PSIKY, Fiorenzuola D’Arda (PC)

16.00 – L’Impatto della Pandemia sul Sistema Scolastico Italiano: da Scenari di Crisi a Nuove Opportunità per il Futuro
Simona Favari
Dirigente Scolastico e Formatrice, LSS L. Respighi, Piacenza

16.25 – Le famiglie I ragazzi del progetto S.A.I. e dei C.A.S. nell’Anno della Pandemia: Un’Osservazione Diretta
Giulia Periti
Antropologa, L’Ippogrifo S.C.S.

Modera: Gabriele Gàlato, Esperto di Migrazioni Forzate

Davide Tacchini, è Research Fellow e Direttore della Scuola di dottorato (Ph.D. program ”Religion, Conflict and Reconciliation) presso lo Jena Center for Reconciliation Studies della Friedrich-Schiller-Universität di Jena, in Germania. Insegna inoltre Lingua e Cultura Araba all’Università di Parma ed è coordinatore per l’ente gestore del progetto S.A.I. (Sistema Accoglienza Integrata ) del Comune di Piacenza, coordinator dei Progetti FAMI INTARSI e Be.Com-ER.
Elena Miboli, Psicologa Psicoterapeuta cognitivo comportamentale, esperta in Ipnosi Cinica Ericksoniana. Fa partedell’associazione di promozione sociale Psiky per la quale da diversi anni lavora con adolescenti presso Istituti comprensivi superiori. Da oltre 10 anni collabora con la Soc. Coop L’ippogrifo come psicoterapeuta in ambito interculturale lavorando con pazienti richiedenti asilo e rifugiati.
Simona Favari, dirigente scolastico dal 2012, attualmente dirigente del Liceo Scientifico Respighi e dirigente reggente del IV Circolo Didattico; laureata in lettere ha insegnato per vent’anni in tutti gli ordini di scuola, dalla scuola dell’infanzia alla scuola superiore. Si occupa di formazione dei docenti e coordina progetti di innovazione didattica per reti di scuole. Giulia Periti, Laureata in antropologia culturale ed etnologia all’Università di Torino, si occupa di dinamiche migratorie e politiche delle culture dell’Africa centrale e subsahariana. Dopo alcune esperienze di volontariato e collaborazioni con enti di cooperazione internazionale, dal 2017 lavora in progetti di accoglienza sul territorio piacentino, (come operatrice e coordinatrice). per la Soc. Coop. sociale L’Ippogrifo, gestito in coprogettazione con ASP – Città di Piacenza. Da due anni è operatrice dell’integrazione nel progetto SAI (ex SPRAR), per beneficiari titolari di protezione internazionale e richiedenti asilo.
Gabriele Gàlato, Nato a Milano nel 1984, si è diplomato alla Scuola Militare “Teuliè”. Ha conseguito la laurea magistrale in “Istituzione e tutela dei diritti”. Funzionario pubblico, è membro del comitato di Direzione di ASP Città di Piacenza. Coordina l’area dedicata all’Accoglienza dei Richiedenti Protezione Internazionale. E’ responsabile, sempre per ASP, del Centro Socio Occupazionale per Persone con disabilità e del settore dedicato allo sviluppo delle Politiche Giovanili.

Progetto INTARSI – Azioni in rete per una comunità accogliente (PROG-2832)
Progetto co-finanziato dall’Unione Europea – Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020
Obiettivo Specifico: 2. Integrazione/Migrazione Legale – Obiettivo Nazionale ON 3 – Capacity building- lettera j) Governance dei servizi- Supporto agli Enti Locali